L’Internazionale – Bollettino per gli emigrati comunisti in Europa

Una voce alternativa per l’emigrazione italiana

Di Red-Azione

In occasione della 31 edizione del Festival dell’Emigrazione in Lussemburgo, inauguriamo il ritorno di una voce alternativa per l’emigrazione italiana in Europa. Un bollettino di comunicazione e collegamento per gli emigrati fatta da emigrati.

Per scambiare riflessioni e punti di vista in merito alle problematiche della nuova e della meno recente emigrazione italiana. Per discutere dei nostri problemi e delle nostre esigenze, non perdendo il punto di vista su quello che avviene in Italia.

Lo faremo da un punto di vista alternativo. Partigiano. Di chi non si arrende e vuole rivoluzionare e migliorare questa Europa dominata dalle banche e dalle finanza, per farne un luogo solidale dove la vita dei cittadini valga di piu’ dei vincoli di bilancio.

Lo vogliamo fare in collaborazione con tutti quei cittadini emigrati e le organizzazioni progressiste che sono presenti sul territorio europeo e che si occupano di emigrazione. Per abbattere gli steccati e i piccoli interessi di bottega che fino ad oggi non hanno sicuramente aiutato gli emigrati italiani a risolvere i loro problemi in maniera efficace.

Il numero 0 Marzo 2014

volume 1 numero 1 aprile 14

Bolletino internazionale Settembre 2014-1

Bolletino internazionale Marzo 2016

Bolletino internazionale June 2016_Stampa 3

 

 

Leave a Reply