In memoria di Gabriella Pozzobon 1951-2012

Il 23 luglio 2012 è scomparsa la compagna Gabriella Pozzobon, membro storico del Circolo di Bruxelles, già Segretaria della Federazione del Benelux dal 1999 al 2005.
Annonce nécrologique
Il 25 luglio abbiamo appreso sconvolti la scomparsa, l’altroieri mattina, della compagna Gabriella Pozzobon, militante del PCI prima e di Rifondazione Comunista poi, fino a pochi anni fa funzionaria al Gruppo GUE-NGL al Parlamento Europeo. L’ultimo saluto si è tenuto al crématorium di Uccle, avenue du Silence 61, il 26 luglio, alle 14:00. Esprimiamo le nostre più sincere condoglianze e solidarietà al marito Giovanni Labalestra e al figlio Elia.
Gabriella Pozzobon è stata una delle figure più significative dei comunisti italiani a Bruxelles: dalla sua posizione nel Parlamento Europeo ha lavorato sempre in prima linea con e per i compagni e le compagne del Circolo di Bruxelles, della Federazione del Benelux – di cui è stata la prima Segretaria – e del Partito in Europa e in Italia, rappresentando e difendendo gli Italiani all’estero nelle lotte e nelle discussioni politiche, nei congressi e nelle iniziative, tra mille difficoltà ma sempre energica e in splendida forma, svolgendo un efficace lavoro politico con tanto impegno e deterninazione. Lascia un forte e grato ricordo nei compagni e compagne che l’hanno conosciuta personalmente e hanno lavorato con lei, a Bruxelles come nel resto del Belgio, a Lussemburgo per mantenere con successo il Circolo, a Parigi e a Londra nell’ambito della Federazione del Benelux…
È una grossa perdita per il Partito, che lascia ancora giovane portando con sé un insostituibile patrimonio di esperienza e passione politica, da comunista, internazionalista.
Un saluto a pugno chiuso – che la terra ti sia lieve, Compagna!

Alcuni riferimenti dello splendido lavoro della compagna Pozzobon

Partito, Segnalazioni e approfondimentiPermalink

One Response to In memoria di Gabriella Pozzobon 1951-2012

  1. Pietro Benedetti, Lussemburgo says:

    Non la conoscevo personalmente, ma ci eravamo sentiti in passato. Mi dispiace molto, le mie condoglianze più sincere alla famiglia ed al Partito.

Leave a Reply