I candidati di Rivoluzione Civile in Europa : Piero Angelo Carta

cartaSono nato a Seui in Sardegna il 22 marzo 1956 e vivo in Belgio dal 1962; sono un operatore culturale, al momento disoccupato. Sono stato attivo del PCI dal 1978, membro del Direttivo della Federazione del Belgio e della Segreteria di Mons-Borinage. Nel 1991 mi sono iscritto al Partito della Rifondazione Comunista. Sono un militante attivo anche del Parti Communiste (Wallonie-Bruxelles), membro della Sinistra Europea. Nel campo dell’associazionismo italiano sono stato membro della Lega dei Sardi in Belgio, del Circolo Sardo “Su Nuraghe” di Mons e del Direttivo della FILEF Belgio. Oggi mi candido per portare avanti il programma di una sinistra più radicale che sia portavoce delle minoranze sociali e civili, per una società più umana, solidale, laica e progressista, e voglio essere una valida alternativa a certi politici che non rappresentano più la “gente semplice”. Nel quadro del programma di Rivoluzione Civile mi riprometto di lottare con forza per il miglioramento della condizione degli emigrati, per un voto all’estero veramente libero e segreto e per rendere più proficua e trasparente l’attività di Com.It.Es. il C.G.I.E., mettendoli veramente al servizio delle comunità degli emigrati italiani. www.prcvallonia.wordpress.com carta.piero.angelo@gmail.com www.facebook.com/piero.carta.562
  • NO all’EUROPA DEI SACRIFICI. I costi della crisi devono pagarli coloro che la crisi l’hanno creata, a partire dalle banche.
  • LEGALITÀ: la legalità può e deve diventare la risorsa principale del nostro Paese. Manteniamo vive le idee di Pio La Torre, Impastato, Falcone e Borsellino! Mettiamo fine agli intrecci tra mafia e politica e sganciamoci dall’idea che sia un problema che appartiene solo al sud.
  • IMU: abolizione dell’IMU sulla prima casa e il riconoscimento di prima casa ai sensi dell’IRPEF anche per gli italiani residenti all’estero. Non è giusto che a pagare siano sempre i più deboli. In tempo di crisi si devono ridurre le spese militari e non i servizi che sevono ai cittadini: la sanità, l’istruzione e le pensioni!
  • CONSOLATI: vogliamo l’istituzione di sportelli anagrafici e di cittadinanza mobili più per venire incontro alle esigenze della comunità italiana, per la formazione e informazione degli italiani all’estero . non è possibile che i cittadini italiani siano costretti a subire tempi e percorsi lunghi per ottenere i servizi che spettano loro di diritto.
  • ISTRUZIONE: vogliamo una istruzione pubblica garantita dallo stato nella valorizzazione della lingua e della cultura d’origine.
  • COMITES: Indire immediate elezioni per il rinnovo dei COMITES, e dare a loro il compito di preparare una proposta concreta di riforma del loro ruolo e dei loro poteri e di poteri e dei CGIE. Vogliamo inoltre il potenziamento del sostegno scolastico per i figli degli emigrati e della loro formazione professionale.
  • ANTIFASCISMO E COSTITUZIONE: noi siamo da sempre i “Partigiani della Costituzione” nata dalla Resistenza. L’impegno antifascista e repubblicano è per noi un valore da condividere ogni giorno e non soltanto nelle commemorazioni. Lottiamo per una piena applicazione della Costituzione e per la sua salvaguardia nei suoi principi fondamentali.
Politica Italiana, Uncategorized, , , , Permalink

Leave a Reply